“Voglio diventare un vero Re!”

reRitornano le interviste a tutto tondo alle nostre scrittrici che fin’ora se non sbaglio son tutte donne. Oggi vi vorrei presentare un libro favola “Voglio diventare un vero Re!”.

E’ una favola che vede protagonista un bambino, Matteo e il suo sogno. Diventare un Re. La favola ricorda molto il paese incantato di Alice nel paese delle meraviglie e la magia che in un nuvola dal profumo di zucchero a velo fa vivere al bambino un’avventura strepitosa. Diventare il Re del suo castello. La corona lucente che come una stella cadente aiuta Matteo in questa avventura, prolunga il piacere di questo fiabasogno. E’ una favola che lascia spazio alla fantasia, ma allo stesso tempo aiuta il protagonista a capire che ci sono delle” cose” importanti. Ognuno ha il proprio posto che sia nel castello o nella famiglia. L’aiuto reciproco è fondamentale e la magia ha sempre il suo fascino. Il cavaliere, il mago e i sudditi del castello sono i compagni di gioco, ma anche amici da aiutare. E proprio dall’aiuto che il bambino offre al suo castello a farlo diventare un vero Re anche nella realtà. E’ sicuramente una favola che mi ha lasciato una duplice sensazione: tutto si può risolvere e naturalmente tanta voglia di sognare. Perché è il sogno il protagonista di questo mio blog e poi anche del mio essere scrittrice.

Andiamo a conoscere da vicino l’autrice della favola Marzia Gianotti. 

Samantha: Ciao Marzia, benvenuta nel nostro salottino.

Marzia: Grazie a te dell’ospitalità.

S: Parlaci un po’ di te e della tua favola.

M: Mi è sempre piaciuto scrivere, ma non ho avuto mai il tempo e l’occasione giusta per poterlo fare. Ho iniziato a scrivere libri durante il periodo estivo, ispirandomi alla quotidianità di mio figlio, affrontando quindi tematiche che riguardano il mondo dei piccoli, in particolare la sfera emozionale. Il precedente libro “Papà ho paura!” affronta la paura del buio, mentre “Voglio diventare un vero Re!” parla della fantasia dei bambini. La fantasia è un tema al quale tengo particolarmente perché è determinante per la crescita del bambino che si immerge in un mondo immaginario ed impara a conoscersi, ad affrontare le paure e ad accrescere la propria autostima.

1499493_286142601509993_4234931041580699992_n

S: Com’è nata l’idea di scrivere “Voglio diventare un vero Re!” ? C’è qualcosa che ti ha ispirato?

M: Le storie di castelli, di Re, di principi e principesse mi hanno sempre affascinato. Da bambina giocavo a travestirmi da fata, da maga, da principessa utilizzando i vestiti di carnevale. Stessa cosa la vivo con mio figlio che si diverte a travestirsi da Henry Potter, da cavaliere, da supereroe che salva il mondo ed anche da Re con la corona di cartone che abbiamo realizzato insieme. E proprio da questa corona che è nata la storia di Matteo che voleva diventare appunto un vero re del suo castello di legno.

10846333_286142554843331_7627984185061616588_n

S:Sogni e progetti futuri

M: Sicuramente continuerò a scrivere. Ho altri libri già pronti per essere pubblicati, restano da terminare le immagini, che realizzo personalmente. Oltre ai libri, mi piace anche scrivere articoli, pensieri e frasi, tutti riconducibili al mondo dei bambini, che pubblico sul mio blog e sui social per condividerli con gli altri.

 

Vi segnalo questo articolo apparso pochi giorni fa su Genitorialmente che vede protagonista il nostro eroe Matteo. E noi facciamo tanti in bocca al lupo a questa favola e spero che possa avere successo. Io e l’autrice abbiamo grandi progetti e siccome sono come i sogni non ci arrenderemo mai.

10922759_291666887624231_4431860131180627997_n

“Voglio diventare un vero Re!” disponibile su amazon sia in ebook che cartaceo.