Estremo Sud

 

13345663

I cassetti sono la parte più difficile. Giacomo lo sa. E’ perfettamente cosciente che montare un cassetto di un armadio è un affare complicato altro che amore a distanza. In quello è capace. Basta mettere un buongiorno in chat seguito da due punti asterisco per farla sentire importante. Un messaggino all’ora di pranzo e la buonanotte con il solito bacio. Le donne vanno prese a piccole dosi e poi la lontananza aumenta il desiderio.

In fondo a Matilde piace la distanza. E’ una finestra che non si chiude mai. Si lamenta quando le serve sfogarsi, esce qualche volte la sera con i colleghi d’ufficio e fa sesso quando può. Basta ricordarsi al mattino di mettere quei due punti asterisco dopo quelli di Giacomo e la coscienza è a posto.

Da quando si è trasferito di nuovo nell’estremo sud, Giacomo ha ripreso a passeggiare e quale miglior posto se non Ikea per metter su casa con lei? Fa un giro per il reparto cucine a giorni alterni, gliene serve assolutamente una, ma nel suo essere confuso e felice non riesce a decidere. Torna a casa, fa il progetto e lo manda a lei.

-Ti piace?

-E’ solo un progetto.

Lei guarda quei mobiletti infilati l’uno accanto all’altro senza dargli nessuna importanza. Vuole una cucina spaziosa, non una pezzo di corridoio risicato.  Prima o poi però dovrà dirglielo che non si sarebbe mai trasferita in una cucina così piccola, ma preferisce aspettare.

-Domani che fai caro?

-Vado all’Ikea. Mi serve una scaffalatura per il bagno.

E rimanda la sua confessione al prossimo mobile.