Ritorno dalle nuvole

tempo5L’ho pensato più di una volta quando tutto si stringeva come un cappio e una decisione non era meglio dell’altra, solo meno peggio. L’ho pensato e ripensato a come potesse essere. Non c’era un gusto a cui associarlo, tutto nella mia vita ha un sapore più che un odore. Non c’era un’immagine anche se le nuvole potevano ricordarne qualcosa. Leggere, bianche, compatte ma inconsistenti. Puoi oltrepassarle, guardarle, vederle muovere ma non possono trattenerti. Tutto precipita. Periodi come massi, sentieri come salite. Eppure l’ho pensato anche l’altro ieri, no forse la scorsa settimana. Sparire.

Andare semplicemente da un’altra parte, non prendere nessuna decisione. Semplicemente sparire. Prendermi il mio tempo e fluttuare inconsistente. Vorrei perdermi per poi scegliere di tornare. Perché il tempo scorre, ma “Fugge solo il tempo che non viviamo davvero”.

3 Thoughts.

  1. I simply want to say I am just all new to weblog and seriously enjoyed your web-site. Probably I’m want to bookmark your blog post . You amazingly come with amazing article content. Thanks a lot for revealing your webpage.

  2. Thank you for all of the labor on this site. Kate really likes getting into internet research and it’s really simple to grasp why. My partner and i hear all relating to the dynamic mode you make powerful thoughts on the website and therefore encourage contribution from other ones on the content while my princess has always been becoming educated a whole lot. Have fun with the rest of the year. You are conducting a superb job.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *