Presentazione di Ti aspetto presso il Figoli Bistrot di Ostia

2015-01-25-19.05.28Domenica 25 Gennaio 2015 nella calda atmosfera un po’ bohèmien del Figoli Bistrot, fra calici di vino, scaffali colmi di libri, locandine di film e thè profumati, si è tenuta la presentazione romana di Ti aspetto.

Il presentatore Tiziano Ciocchetti con un articolato percorso intorno all’amore e al suo significato ha aperto le domande.

Com’è nato Ti aspetto?

Da una storia vera. Una storia ascoltata tra i banchi d’università che poi diventa Romanzo più avanti negli anni dando vita all’eterno conflitto cuore ragione.

2015-01-25-19.05.15

Poi l’attore Simone Festa ha coinvolto il pubblico facendo passare il libro di mano in mano in modo che ognuno potesse scegliere un pezzo e, come un karma, leggerlo.

L’autrice ha poi concluso con le sue parole. Il cuore di Ti aspetto:2015-01-25-19.06.06-1

«Raccontami un po’ di te».

Michele la guarda tutta.

«Beh, non c’è molto da dire… Abito con mia nonna e mio padre che è un Fisico, sono al secondo anno della Facoltà di Fisica e ho tanti progetti da realizzare. Il primo anno ho fatto cinque esami e quest’anno voglio finire tutti gli esami del primo semestre in tempo per Febbraio… Ho realizzato una parte di un seminario importante e mi si è aperta una porta. Sto studiando per laurearmi con 110 e lode e così andrò in America, come vuole mio padre».

Michele la osserva e non capisce da che parte guardarla… Gli sembra fuori dal mondo.

«Nina, sei così sicura che la tua vita andrà così?».

«Sì, perché?».

«Perché la vita è un continuo cambiamento di direzione, non puoi sapere cosa farai dopo la laurea, potresti conoscere un ragazzo e magari fuggire con lui».

«Mio padre mi vuole in America e non voglio deluderlo».

«Nina, ma tu cosa vuoi?».

Nessuno le ha mai chiesto questo.

«In che senso, Michele? In che senso?».

«Nel senso… Non hai un sogno, tipo diventare ballerina, studiare russo, fare l’amore in ascensore?».

Nina arrossisce e lo guarda negli occhi.

«Beh, non penso siano sogni…».

«Nina, ma tu non sogni mai?».

2015-01-25-19.05.38

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.