Lo Spazio Adesso-Katia Colica

Lo spazio adesso

Lo spazio adesso di Katia Colica (Otto Libri, 2015) è lo spazio del tempo. Precisamente quarant’anni. I protagonisti si muovono tra il loro dentro, uno spazio ben preciso fatto di ideali o qualcosa che li ricorda come una macchia ormai sbiadita dai troppi lavaggi e lo spazio esterno.

Fabrice Pasidas capo dei rivoluzionari uccide il dittatoreSatò in nome della libertà e lo fa davanti agli occhi di suo figlio. Un figlio che non dimenticherà mai quel gesto. Un gesto che condizionerà un altro spazio interno diviso da quello degli altri protagonisti ma perfettamente attiguo. Fabrice si trova così nel vero spazio fisico: la galera. Di questo spazio ne conosce i respiri. Ormai è il suo “mondo” e quando si ritrova fuori dall’intima suggestione che quelle quattro mura gli hanno dato, Fabrice si perde. Ritorna al presente, un presente di cui però ha perso il passato e come inevitabilmente succede vuole riagguantare il futuro come un felino la sua preda. È in ritardo. L’amore per la compagna di cui non ha avuto figli, lo comprime ancora di più in uno spazio di risposte che hanno più punti interrogativi.

La domanda del perché sia rimasta, la fa ad Arel che lo ha atteso per quarant’anni ma sopratutto la fa all’uomo che effettivamente è uscito da galera ed è vecchio. Arel nei suoi modi bruschi e severi ha anteposto lo spazio di un ricordo, l’amore, con la sua vita. Ha accudito la madre di Fabrice e ha risposto con il suo sacrificio ad anni di sofferenza aspettando cosa? Il ritorno di un uomo che non sarebbe più stato quello che ricordava e lo spazio di Fabrice entra in crisi.

Ad entrambi succede che il tempo a differenza dello spazio, cambia forma. Si immergono l’uno nell’altro cercando un modo di raggiungersi ma nuotano con un vetro che li divide. Si vedono ma seppur così vicini non si toccano. Né si sfiorano.

Con un gesto veloce e dignitoso si raccolse i capelli bianchissimi che teneva lunghi e ondulati sulle spalle, coperti da un velo scuro, come quando lavorava nell’orto. Sembrava tutto così strano. La sua vita ormai era un disco che girava uguale giorno dopo giorno: la mattina all’orto, a pranzo un boccone in piedi, i pomeriggi dedicati ai lavori a maglia che le portavano ormai sempre meno soldi e infine la sera arrivava con la cena sotto la cella di Fabrice. Fabrice che adesso era lì e continuava a ricamare ideali… “.

In prigione il tempo è sospeso, anche Camus ne Lo Straniero ne fa uno spazio suggestivo e ne include la follia. Qui non c’è follia ma una consapevolezza lucida che negli anni ha sollevato dei dubbi. L’aver ucciso il presidente Satò ha permesso veramente a Fabrice di essere quel rivoluzionario che voleva essere?

La pena di morte lo avrebbe consacrato a un eroe, invece gli era toccato l’ergastolo che seppur più lunga come pena ne annebbia la memoria. A sorpresa era uscito sotto il nuovo presidente. A Fabrice era toccato un nuovo Spazio, quello di un antieroe. Lo spazio resta quindi fermo.

Il tempo nella prigione ha altri modi. Ragiona per visioni, congetture. Il tempo in prigione passa da sé, ma non ti attraversa. Non lo si incontra mai”.

Il romanzo però non è solo Fabrice è anche Arel. L’amore di Arel. E’ la storia di Anissa e del suo suicidio mancato. È lo spazio sottile dell’amore.

È la ricerca della felicità. Coraggio, fede, scetticismo, amore materno senza figli. Perdono. È attesa che diventa un sorriso. La vita se scelta può ancora regalare un’immagine che è uno spazio dai contorni definiti e senza più dubbi.

KatiaColica_-450x270

Katia Colica

Lo Spazio Adesso

36 Thoughts.

  1. Have you ever thought about writing an ebook or guest authoring on other blogs?
    I have a blog centered on the same information you discuss and would really
    like to have you share some stories/information. I know my viewers
    would enjoy your work. If you are even remotely interested, feel free to shoot me an e mail.

  2. First off I want to say wonderful blog! I had a quick question in which I’d like to ask if you do not mind.
    I was interested to find out how you center yourself and clear your thoughts before writing.
    I’ve had difficulty clearing my thoughts in getting my ideas out there.
    I truly do take pleasure in writing but it just seems like the first 10 to
    15 minutes are generally wasted just trying to figure out how to begin. Any ideas or hints?
    Thank you!

  3. I do not even know how I finished up right here, but I thought this submit used to be
    great. I don’t understand who you might be but certainly you’re going to a well-known blogger in the event you
    aren’t already. Cheers!

  4. I am really inspired with your writing abilities as neatly as with the
    format on your weblog. Is this a paid topic or
    did you modify it your self? Anyway keep up the excellent quality writing, it is rare to peer
    a great weblog like this one today..

  5. I do believe all the concepts you have offered in your
    post. They’re really convincing and can definitely work.

    Still, the posts are too quick for novices. Could you
    please prolong them a bit from subsequent time? Thanks for the
    post.

  6. Hmm it looks like your blog ate my first comment (it was super long) so I guess I’ll
    just sum it up what I wrote and say, I’m thoroughly enjoying your
    blog. I too am an aspiring blog writer but I’m still new
    to the whole thing. Do you have any suggestions for novice blog writers?
    I’d really appreciate it.

  7. I just want to say I am beginner to blogs and seriously enjoyed you’re web site. Probably I’m going to bookmark your blog . You really have very good writings. Thanks a lot for revealing your website.

  8. Hey there, I think your website might be having browser compatibility issues.
    When I look at your blog site in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer,
    it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads
    up! Other then that, amazing blog!

  9. I would like to show thanks to this writer just for bailing me out of this scenario. After researching throughout the online world and meeting ideas which are not powerful, I thought my entire life was gone. Being alive without the answers to the difficulties you have solved by means of the review is a crucial case, as well as the kind which may have adversely damaged my entire career if I hadn’t encountered the website. Your main training and kindness in taking care of a lot of stuff was vital. I’m not sure what I would’ve done if I had not discovered such a thing like this. I am able to at this moment look ahead to my future. Thank you very much for this specialized and results-oriented help. I won’t be reluctant to recommend your web blog to anybody who should have guide about this subject.

  10. Hi, I do think this is an excellent website. I stumbledupon it
    😉 I will come back yet again since I saved as a
    favorite it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and
    continue to help other people.

  11. I and also my guys appeared to be looking through the nice pointers from your web page and then then came up with a terrible suspicion I had not expressed respect to you for them. The young boys were totally excited to learn them and have really been loving those things. Appreciation for truly being indeed kind as well as for considering such incredible areas millions of individuals are really needing to discover. My very own honest regret for not expressing appreciation to you earlier.

  12. I simply needed to say thanks once more. I am not sure what I would’ve carried out without the type of thoughts shown by you on such a situation. Certainly was the depressing crisis in my position, however , viewing this specialised style you solved the issue forced me to weep over contentment. Now i’m grateful for this support as well as hope you really know what a powerful job you are always putting in teaching men and women thru your webblog. I am certain you’ve never encountered any of us.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *