Contest- Attraverso i miei occhi

Il contest sulla pagina Attraverso i miei occhi  Una poesia per un’immagine.

Pelle di sale

Sei la parola
che rotola
come una lingua
lunga,
densa,
vischiosa
nei tuoi giorni di sole.

Scende,
si incava,
cerca.

Si distende
come una vela
che naviga
sulla tua pelle.

Di sale.

venusgruebchenj

(Venusgruesschen, di  D. Grillo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.